cuoreditela.blogspot.com

13 settembre 2017

Fili senza Tempo - settembre 2017

Questa edizione di Fili senza Tempo è stata la più intensa, tra quelle che ho vissuto, nel bene (organizzazione, nuova location, espositori strepitosi, amiche meravigliose, cene ottimissime) e nel male (stanchezza, preoccupazioni personali, piccole amarezze).
Ho fatto del mio meglio con quello che avevo a disposizione. Mi hanno aiutato tante persone, dalla mia mamma Mariella alla mia amicasorella Stefania, a Silvia che ha viaggiato (parecchio) con me ed è stata con me allo stand per entrambi i giorni di esposizione, a Sabine del negozio Le Mercerie di Milano, che mi ha fatto da life coach in tutti i giorni precedenti, ad Alessandra e Marcella.
Vedere volti amici, ricevere immeritati regali (Daniela, Laetitia, Erica ) e abbracci affettuosi mi ha aiutato tanto a tenere duro, anche se i pensieri neri erano sempre in agguato. Insomma: è un periodo difficile per me come per un mare di altre persone e vorrei che passasse presto per volgere al sereno.
con il mio navigatore impareggiabile: Silvia. (senza di lei starei ancora vagando per la zona di Piacenza)

con le espositrici amiche Sara, Carolina, Cassandra, Silvia e la mia SorellaGemella Stefania

il mio stand

con Elisa Stagni di Giochi di Filo (Bologna) 
Il Castello ha chiuso i battenti su Fili senza Tempo, ma ha decisamente lasciato un segno profondo nel mio cuore.

2 commenti:

  1. ORGOGLIOSA di Te come sempre..forse questa volta un pò di più..conosco la storia e sò che è stata dura..ma hai dimostrato che con un cucchiaino puoi smuovere una montagna..e ora avanti con tenacie e costanza..la gente e "anche se poco conta" io abbiamo voglia di stupirci davanti alle cose strepitose che crei.Non disturbarti a dire che sono di parte..lo sai che sono tua sorella e il tuo peggior giudice..quindi credimi!TVB

    RispondiElimina
  2. Avanti a testa alta per la prossima esperienza! (come sempre, del resto)
    Roberta

    RispondiElimina